Perrotti: “La squadra è viva e lo ha dimostrato. Peccato per le occasioni mancate”

Contro l’Ostiamare è arrivata la seconda sconfitta consecutiva per la Vis Artena. Alla fine dei 90’ il risultato ha detto 0-3 in favore dei lidensi di Gardini, un punteggio sicuramente troppo severo per quanto fatto vedere dalla squadra rossoverde prima in dieci e poi in nove giocatori. I ragazzi di Perrotti ce l’hanno messa tutta e gli si può rimproverare poco o nulla. E’ della stessa idea il tecnico della Vis che commenta così la prova del Comunale: “Purtroppo siamo andati in svantaggio nel primo e siamo rimasti in inferiorità numerica. Ma come spesso accaduto anche in altre circostanze la squadra ha saputo reagire alla grande. Nel secondo tempo abbiamo avuto praticamente sempre noi il pallino del gioco, abbiamo preso un palo e sbagliato un calcio di rigore. Solo nel finale abbiamo subìto il secondo e il terzo gol quando siamo rimasti anche in nove. Perciò sotto il profilo della reazione e del gioco non posso rimproverare nulla ai ragazzi. Sicuramente dobbiamo lavorare su errori che ancora commettiamo ma la squadra è viva e lo ha dimostrato anche ieri. Purtroppo non siamo riusciti a concretizzare le grandi occasioni avute ma il calcio è anche questo…”