Corrado Corradini è il nuovo Responsabile Tecnico della Scuola Calcio

 

 

La Vis Artena comunica ufficialmente il nome del nuovo Responsabile tecnico della scuola calcio: Corrado Corradini.

Classe 1944, Corradini è un ex calciatore italiano, centrocampista, che ha iniziato a giocare nelle squadre giovanili della Lazio a partire dal 1958 per poi proseguire la carriera di calciatore in altre squadre fino al 1976. Dal 1977 al 1987 ha svolto la sua attività di tecnico nel settore giovanile della Lazio, e poi nuovamente nel 1992, come allenatore degli Allievi Nazionali, dopo una parentesi – tra il 1987 e il 1991 – come allenatore delle Nazionali Italiane Under 15 e Under 16. Nella stagione 1996-1997 è stato allenatore “in seconda” di Dino Zoff. L’anno seguente è diventato allenatore della Lazio Primavera. Nella sua carriera ha allenato anche la Nazionale Femminile Under 19, con la quale ha vinto l’Europeo. Negli ultimi anni ha ricoperto gli incarichi di Responsabile del vivaio della Lazio e Responsabile del progetto calcio femminile per la scuola calcio della Roma. Quest’anno ricoprirà il ruolo di Club Manager nella Lazio Femminile e contestualmente sarà il Responsabile della scuola calcio rossoverde.

“E’ un onore essere ad Artena. Quando il patron Sergio Di Cori e il Dg Cristian Calabrese mi hanno chiamato ed illustrato il progetto, ho accettato subito e con grande entusiasmo ed onore. Ad Artena ho amici veri che mi fa piacere poter aiutare per sviluppare questo bellissimo progetto che Sergio Di Cori ha messo in piedi”. L’obiettivo di Corrado Corradini in rossoverde. “Visto l’andazzo del calcio italiano dove, secondo me, c’è una situazione abbastanza delicata di giocatori italiani che non si riescono più a far crescere, mi auguro di poter fornire tutta la mia esperienza agli istruttori per poter aiutare i bambini a crescere e farli diventare un capitale per la società. Metterò l’esperienza accumulata negli anni, nella mia fortunata carriera, per poter far crescere gli istruttori: fornire quelle nozioni per poterli mette nelle condizioni di far bene il lavoro perché la scuola calcio è una ricchezza importante per le società”.

Dal patron Sergio Di Cori e dall’intera famiglia rossoverde un caloroso benvenuto e sempre forza Vis Artena.